Set 062005
 

A mio parere queste quattro canzoni, pubblicate su 78 giri nel 1947,
si contendono il titolo di primo Rock’n’Roll della storia:

Il brano di Lightnin’ Hopkins è una cover di un blues di (credo) Tampa Red. La versione famosa di "Drinkin’
Wine Spo-Dee-O-Dee" risale al 1949, ma ne esiste anche una precedente, meno nota, uscita proprio nel 1947.

Ben pochi dischi furono pubblicati negli USA l’anno seguente a causa di uno stop alle registrazioni proclamato dal sindacato dei musicisti.
La produzione riprese a ritmo raddoppiato a partire dal 1949.

L’invenzione del termine "Rock’n’Roll" per indicare il nuovo
genere, in sostituzione del precedente "Race Music", viene
attribuita al DJ Alan Freed e all’anno 1951.

Il 1954 rappresenta l’anno "ufficiale" del Rock’n’Roll
con "Rock Around The Clock" di Bill Haley & The Comets;
versione che ovviamente fa a pugni con quanto precede.

Oltretutto forse non tutti sanno che la versione di Bill Haley
non è quella originale e che il brano, pesantemente ispirato a "Rock This
Joint" di Jimmy Preston (1949), fu dapprima inciso nel 1952
da Sonny Dae & The Knights.

Now Playing: Louis Prima "Come on-a my house" (1950)

 Posted by at 23:25  Tagged with:

Sorry, the comment form is closed at this time.