Gen 092006
 

Tonitoff creò nel gran Circo di Roma una compagnia stabile di quattro pagliacci. Egli e il suo collega Antonet presero il titolo di Clown Augusto, Antonet percorreva la pista in senso orario con la macchina, mentre egli stesso si dedicava a pedalare in senso antiorario sul monociclo. Scelse inoltre Beby come assistente di Antonet e Grock come proprio. Costoro ebbero il titolo formale di Clown Bianco ed erano incaricati di prendere a bastonate in testa i rispettivi Augusti, compiangendone platealmente le sofferenze con abbondanti lacrime e plateali lamentazioni. Alla morte di ciascun Clown Augusto il Clown Bianco corrispondente avrebbe dovuto succedergli, scegliendo a sua volta un nuovo Clown Bianco, e cosí via. Questo sistema creava quattro punti focali che avrebbero sviluppato la propria influenza ai quattro angoli del tendone. Ognuno di essi aveva sostanzialmente gli stessi compiti, i Clown Bianchi piangevano forse un po’ di piú, mentre gli Augusti subivano in media un maggior numero di pedate nel sedere, ma in questo modo si evitavano le gelosie tra pagliacci, un tempo comuni.

Sorry, the comment form is closed at this time.