Feb 152006
 

"Quis est autem hic, nisi unus Deus, una veritas, una salus omnium, et prima atque summa essentia, ex qua est omne quidquid est, in quantum est; quia in quantum est quidquid est, bonum est."

De Vera Religione, Libro 1 / 11, 21, Agostino di Ippona

"Ora chi è costui, se non l’unico Dio, unica verità, unica salvezza per tutti e prima e somma essenza, dalla quale proviene tutto ciò che è, in quanto è? Perché ciò che è, in quanto è, è buono."

A parte l’accenno alla divinità, importante per Agostino, ma non certo per me, il resto della frase mi sentirei di condividerlo.

 Posted by at 15:18  Tagged with:

  7 Responses to “Una veritas”

  1. Secondo me ci vuole un post, un saggio, un trattato che spieghi dettagliatamente cosa si intende per ‘verità’ in teologia, metafisica, ontologia, logica, fisica, eccetera. Ci pensi tu?

  2. Bellissimo il testo che si legge sotto: “Visto di fronte”!

    P.s.

    Della verità, poi… “La verità [pausa] mi fa ma-a-le”. 🙂

    ___________

    Miku

  3. > Ci pensi tu?

    Solo se prima qualcun altro spiega con chiarezza cosa significa “esistere”.

  4. > Bellissimo il testo che si legge sotto: “Visto di fronte”!

    Tutto merito del tasto “snooze”.

  5. Ok. Ipazia, dice fb che ci vorrebbe uno che scrive un post, o un saggio, o un trattato che spiega con chiarezza cosa significa “esistere”. Ci pensi tu?

  6. Fb, da dove è tolta quella citazione? 😉

    _________

    Miku

  7. > Fb, da dove è tolta quella citazione? 😉

    Adesso scrivo la FAQ.

Sorry, the comment form is closed at this time.