Feb 262006
 

Precisazione: se mi prendete sul serio, allora non avete capito un cazzo.

 Posted by at 14:50  Tagged with:

  6 Responses to “Eh”

  1. comunque sia, ti prendiamo.

    ipazia

  2. onorato di essere stato messo in mezzo a cotanta gente nel post precedente. comunque sbagli su dhalgren, ma azzecchi perfettamente sul forlivese.

    anche se il suo anacronismo è la sua splendida ragion d’essere.

  3. benvenuto, a volte ti bacerei.

    non spesso, invero.

  4. aggiungerei che artifiziale è davvero un secchio vuoto pieno di spocchia, però vuoto, benché pieno di narcisismo, ovvero vuoto, benché pieno di pupù.

  5. Io non sono meno vuoto, magari fingo meglio. Online, almeno.

    Se fossimo ancora nel ’77 capirei, c’era stato il ’68 prima – il movimento studentesco in Italia, Francia e Germania, la swinging London e la psichedelia in Inghilterra – e la caduta delle illusioni, la presa d’atto del fallimento di quelle idee fu improvvisa e terribile. Non parlo per me, per quanto mi riguarda io non ho fallito.

    Non capisco perché i trentenni e, peggio, i ventenni d’oggi siano ancora a questo punto: loro non hanno niente del genere alle spalle, possibile che non si rendano conto che c’è una ben peggiore crisi in arrivo e che non è piú ideologica, ma economica?

    Arriva l’inondazione e si stanno smantellando gli argini del fiume per farne capanne d’argilla, che saranno spazzate via alla prima ondata. Io sono salito su una collinetta e mi sono chiamato fuori, sperando che la merda ci metta qualche tempo a raggiungermi.

  6. Mi rileggo e non mi capisco. Devo aver disposto le frasi al contrario.

Sorry, the comment form is closed at this time.