Mag 282006
 

“…l’agente provocatore, cioè colui che, istigando od offrendo l’occasione, provoca la commissione di reati al fine di coglierne gli autori in flagranza, o comunque, di farli scoprire e punire.”

MANTOVANI, Diritto penale, Quarta edizione, Padova (CEDAM), 2001

 Posted by at 00:42  Tagged with:

Sorry, the comment form is closed at this time.