Lug 202006
 

Una volta ogni tre/quattro anni, gli aderenti sono gente quieta, il fan club dei Cocteau Twins si fa vivo (per bocca di Leesa Beales). Oggi per invitarmi a questo evento.

Prince, Madonna e Annie Lennox. Ma anche My Bloody Valentine, Spiritualized, Curve, Massive Attack… mi chiedo perché mai, con inclinazioni del genere, io abbia fama tra i miei amici di ascoltare musica strana.

A giudicare dalle foto, il locale di Manchester dove si svolgerà l’evento ricorda straordinariamente da vicino il bar di Madrid dove, nell’estate del 1985 e nel corso di una vacanza in Spagna tanto epica quanto precorrente le mode, assistei a uno dei primissimi concerti de Los Toreros Muertos con tanto di Pablo Carbonell alla voce. Io e i miei amici non sapevamo ancora di assistere a una genuina manifestazione dell’allora misconosciuta “Movída”, per altro ero anche l’unico tra costoro che avesse nozione (fin dal 1982, grazie a Guido Chiesa) dell’esistenza dell’allora quasi ignoto (almeno in Italia) Pedro Almodóvar.

Los Torero Muertos dal vivo furono straordinari, nel 1991, di nuovo a Madrid, comprai il loro CD 30 años de exitos che, purtroppo e con l’eccezione del solo brano omonimo, fa invece abbastanza schifo.

 Posted by at 20:22  Tagged with:

Sorry, the comment form is closed at this time.