Mar 122008
 

Talking Heads – I Wish You Wouldn’t Say That (Live at CBGB, 1975)

Detto fatto, ecco i primissimi Talking Heads che contribuiscono con Patti Smith, Television, Blondie e Ramones alla nascita della new wave nuovaiorchese. All’epoca Jerry Harrison militava nei bostoniani Modern Lovers e i mezzibusti erano ancora un terzetto.

La mia impressione generale è che fin da questi esordi il suono strumentale dei Talking Heads sia già ben definito, mentre la voce di David Byrne non ha ancora subito l’influenza (in seguito molto evidente) di Richard Kinscherf/Rick Berlin degli Orchestra Luna, gruppo di rock/glam operatico che si esibiva al CBGB nello stesso periodo.

Su Youtube, a spizzichi e bocconi, si reperisce l’intero concerto, compresa la versione originale di Psycho Killer comprensiva della strofa poi tagliata.

Per qualcosa di un po’ piú professionale c’è sempre la cover di I can’t stand myself di James Brown fatta dai no-wavers Contortions di James Chance, credo attorno al 1979.

Sorry, the comment form is closed at this time.