Lug 042008
 

Update 11 Luglio 2008: aggiunti i link a Papa Charlie e Freddie Spruell, nonché il classico “Bull Doze Blues” di Henry Thomas (che i fan dei Canned Heat riconosceranno) e la prima registrazione di Blind Blake (Early In The Morning, del 1926).

Dal Vaudeville, al Blues Classico, alle prime registrazioni di Country Blues e Delta Blues, fino all’insorgere della grande depressione. Tutte le registrazioni disponibili sono di pubblico dominio (in Europa).

Fonti:

  2 Responses to “Early Blues (dalle origini alla grande depressione)”

  1. io ti ringrazio per l’enorme contributo che grazie a questo post darai a me ignorante di blues

  2. Caro Ciga, c’è del lavoro per te, se ne hai voglia. Vai su http://mauraz.splinder.com Top 30

Sorry, the comment form is closed at this time.