Giu 232005
 

Se siete reduci da un pranzo di nozze, sconsiglio l’ascolto di "Le Mystere des Voix Bulgares" alla radio. In un incubo a occhi aperti le voci cantilenanti si mischieranno confusamente a immagini distorte della torta nuziale, e vi verrà voglia di scrivere un racconto demenziale.

Sorry, the comment form is closed at this time.