Lug 292008
 

È partito ieri tra squilli di trombe e fanfare decisamente premature, la mia personale esperienza conferma che dalle parti di Google si potranno dormire sonni tranquilli ancora per un bel po’. Sarebbe stato meglio partire in sordina, visti i risultati pratici tutt’altro che soddisfacenti.

Sorry, the comment form is closed at this time.