Ott 102008
 

Le trasformazioni della società  sono generate soprattutto dallo sviluppo delle contraddizioni esistenti all’interno di questa, cioè delle contraddizioni tra le forze produttive e i rapporti di produzione, delle contraddizioni tra le classi, delle contraddizioni tra il vecchio e il nuovo. Lo sviluppo di queste contraddizioni spinge la società in avanti, conduce alla sostituzione della vecchia società con una nuova.

Ze-Dong Mao (Mao Tse-Tung) – Il Libro delle Guardie Rosse (Il libretto rosso)

Dedicato all’implacabilmente logico Uriel, che more solito confonde il linguaggio con il messaggio e a volte (non sempre) dimentica che la logica è un metodo per ricavare conclusioni e previsioni da principi assiomatici, non un sostituto delle verifiche empiriche.

E anche che, se si intende parlare a qualcuno, è meglio parlare la sua lingua.

P.S. commenti disabilitati perché questo è evidentemente un post apodittico (nel senso di non dialettico) e in quanto tale autosufficiente e inattaccabile come una monade.

Sorry, the comment form is closed at this time.