Nov 052008
 

(…) allora è nato il mito dei “figli di papà” sessantottini e poi della “sinistra fighetta”, tramandato grazie alle vanità di una appariscente minoranza di pensatori.

Luca Sofri su Wittgenstein

Non capita spesso che io legga Luca Sofri e capita anche meno spesso che io mi trovi d’accordo. Però questa frase me l’annoto in positivo come spunto. Forse che sia giunto il momento, dopo un sofferto rinvio di quasi due anni, che io mi trovi finalmente a riprendere in mano i miei ingialliti appunti di apodittica elementare?

Sorry, the comment form is closed at this time.