Nov 132013
 

La mia prima reazione dopo aver letto Sandkings di George R.R. Martin: “ecco un altro tipico racconto di fantascienza statunitense, dipinto a vivaci colori in superficie e completamente privo di profondità, dove gli alieni si comportano esattamente come esseri umani a mala pena coperti da una maschera escogitata dal mediocre autore”.

La prima recensione che leggo: “Aliens in science fiction are often hardly alien at all. They look odd or have some strange quirk of race but they are mostly human. “Sandkings” by George R.R. Martin is a story about creatures that are truly alien.”

Gente cresciuta con i fumetti dei supereroi, gli americani.

Sorry, the comment form is closed at this time.