Liala Tremila

Scrivo qualcosa su di me in modo che gli altri capiscano che io sono proprio Liala, la persona che stanno cercando senza saperlo. A me, tuttavia, importa solo di Telamonio e della sua eroica lotta contro la sozzura, a voi altri voglio un mondo di bene, ma in ultima analisi non me ne fregherebbe nulla di sacrificarvi tutti tra atroci tormenti al cavaliere del mio cuore.

Apr 032019
 

Non ho problemi con gli ignoranti, lo scibile umano è vasto e non si può sapere tutto; ho invece problemi con quegli arroganti che dal basso della propria ignoranza pretendono di dare agli altri lezioni su argomenti di cui non conoscono e non capiscono nulla.

Simili arroganti allignano e talvolta prosperano in ogni gruppo umano, ma ultimamente rappresentano la quasi totalità di coloro che si ispirano alla liberaldemocrazia statunitense e al liberalradicalismo borghese, impropriamente autodefinitisi sinistra dopo essersi surrettiziamente impadroniti di quel termine e di quei movimenti e aver convinto a colpi di propaganda della correttezza dei propri deliri anche quei pochi residui militanti convinti di seguire le orme dei grandi rivoluzionari del novecento, segno evidente di come a sinistra siano rimasti solo i disonesti e gli imbecilli.

Mi spiace dover ribadire che mi spiace che la sinistra abbia fatto questa brutta fine epperò a forza di ribadirlo il mio dispiacere scema; i conti con la realtà dei fatti, prima o poi, bisogna pur farli, altrimenti saranno i fatti a regolare i conti con gli illusi.

Dr. Saunders

 Post  Commenti disabilitati su Dr. Saunders
Apr 122016
 

When some incident has shattered the career you’ve mapped out for yourself, a folly, a crime or a misfortune, you mustn’t think you’re down and out. It may be a stroke of luck, and when you look back years later you may say to yourself that you wouldn’t for anything in the world exchange the new life disaster has forced upon you for the dull, humdrum existence you would have led if circumstances hadn’t intervened.

W. Somerset Maugham, The Narrow Corner

Sapete…

 Post  Commenti disabilitati su Sapete…
Mag 112015
 

La vita dell’ignorante è la migliore e la più saggia: onde lascia di spiare il cielo, di strolagare sui principii e i fini delle cose: manda alla malora i filosofi e i loro sillogismi, ché le son tutte baie; ed attendi solo a questo, usar bene del presente, passar ridendo sopra molte cose, non dare importanza a nulla. Luciano di Samosata – Menippo ovvero La Negromanzia (trad. di Luigi Settembrini)

Quando create e interpretate un personaggio e questo via via diventa parte di voi e non se ne vuole più andare? Ecco. Neutron soppiantato per una seconda volta da Valentina.